Come funziona l'olio di CBD per gli animali?



Non diversamente da quello per gli esseri umani! Il sistema endocannabinoide o meglio: i recettori CB1 e CB2 presenti in tutto il corpo dell’animale (nel cervello, nel sistema nervoso, negli organi, nelle ghiandole, nel tratto digestivo, nella pelle e nei tessuti) sono indirizzati dai cannabinoidi (aderendo ai recettori). Questo attiva il sistema di cannabinoidi del corpo, che cerca costantemente di regolarlo ed equilibrarlo. Se, ad esempio, l’animale si trova in una situazione di stress, ansia o dolore, l’olio CBD per animali può iniziare a svolgere la sua funzione.


Il corpo dell’animale produce anche i propri cannabinoidi, il CBD dalla pianta di cannabis, ma se non è sufficiente, supporta l’ECS nei suoi compiti fisici, il che può portare ad un miglioramento delle funzioni corporee. L’animale sarebbe così più equilibrato ed il corpo tornerebbe in equilibrio. Studi clinici in tutto il mondo che hanno testato l’efficacia del CBD in cani, gatti e cavalli hanno mostrato buoni risultati, specialmente quando l’olio di cannabis è stato somministrato ai cani, gatti e cavalli come supporto alle normali cure mediche.


L’EFFETTO COLLATERALE DELL’OLIO CBD PER ANIMALI


Che effetto ha l’olio CBD per gli animali sugli animali domestici?

In primo luogo, è importante ricordare che tutti gli animali possono trarre benefici alla propria salute utilizzando l’olio CBD per gli animali anche se esse non necessariamente presentano malattie fisiche o mentali. Ecco una panoramica degli effetti positivi che l´olio CBD per animali può apportare al vostro animale domestico:

  • l’animale può diventare più calmo e più rilassato

  • si può ridurre il suo livello di ansia e stress

  • lo può aiutare ad alleviare il suo dolore cronico

  • può migliorare le sue funzioni neurologiche

  • lo può rendere più agile e può migliorare le sue attività

  • lo può supportare in una sana digestione

  • può supportare il suo sistema immunitario

  • gli può offrire un prezioso comfort nelle sue ultime ore di vita [4]

L’olio del CBD per gli animali  può essere considerata una cura?

Onestamente, esiste una sensazione peggiore che vedere il proprio cane o gatto soffrire? Non credo proprio. L’olio CBD per gli animali domestici potrebbe anche aiutare il vostro cucciolo che soffre di diverse malattie e disturbi mentali. Tra le altre cose, viene utilizzato:

  • per curare sensazioni di ansia (ad esempio, quando il cane ha paura di rimanere solo a casa) [5]

  • per curare le infezioni

  • come rimedio per i dolori [6]

  • per la guarigione delle ferit

  • come cura per i noduli di grasso

  • per ridurre i sintomi legati all’età

  • come rimedio per i disturbi digestivi e di vomito

  • per superare crisi epilettiche [7]

  • come rimedio per i disturbi mentali

  • per curare cancro e altre malattie [8]

Olio CBD per animali domestici non è una cura miracolosa


L’olio CBD per animali domestici non è una panacea e dovrebbe far parte di una cura equilibrata e ben bilanciata degli animali. Anche se può portare ad un miglioramento e ad una riduzione dei vari sintomi ed è in grado di regolare meglio le funzioni corporee, non può guarire le malattie del tutto. Se state usando il CBD sul vostro animale domestico, ditelo al veterinario e non smettete mai di acquistare la vostra medicina senza il suo consiglio.

Effetti collaterali dell´olio CBD per animali

Il CBD non ha effetti collaterali noti o interazioni negative con farmaci e altri integratori alimentari. L’olio per animali CBD non contiene THC.

  • bocca asciutta

  • sonnolenza

  • abbassamento della pressione sanguigna

  • diarrea

  • cefalee

Il vostro animale non avrà quindi sensazioni di vertigine e nemmeno diventerà “sballato”.


DOSAGGIO ED USO DELL’OLIO CBD PER ANIMALI


Come integratore alimentare, l’olio di CBD è completamente sufficiente per gli animali domestici . Se si tratta di sostenere gli animali malati, ha bisogno solo di più gocce.

I dosaggi di olio CBD per gli animali sono leggermente diversi da quelli per gli esseri umani e più in linea con il peso corporeo dell’animale. Tuttavia, come per gli esseri umani, gli animali dovrebbero iniziare con una dose bassa e aumentarla gradualmente fino a quando si raggiungere l’effetto desiderato. Di norma, è sufficiente una dose al giorno. Le malattie gravi possono richiedere 2-3 dosi al giorno. Basta mescolare l’olio di CBD per animali domestici  con il cibo.


Ecco di seguito un sempio di dosaggio:


Inizia il primo giorno con una sola goccia di olio CBD per animali. Al secondo giorno, si aumenta il numero di gocce a 2. Il terzo giorno vengono somministrate 3 gocce e così via fino a quando si raggiunge l’effetto desiderato.

Per la maggior parte dei cani la dose desiderata è di 2 gocce per 5 kg per peso corporeo. Si consiglia di non utilizzare più di 3 gocce di olio CBD per animali per ogni 5 kg di peso corporeo. Come con noi umani, si scopre da soli la dose più efficace. Ma si noti che una quantità di CBD maggiore non funziona necessariamente più velocemente o meglio di quando se ne assume meno. Il CBD è già noto per funzionare a basso dosaggio. L’olio CBD per animali dovrebbe essere usato per almeno 3 settimane per permettere alla digestione dell’animale di abituarsi ad esso. Dopo 3 mesi si consiglia una pausa di qualche giorno.


(https://greendom.it)

0 visualizzazioni

Servizio Clienti:

Metodi di pagamento:

Link Utili:

© 2023 by NOUS. Proudly created with Wix.com

  • Black Instagram Icon
  • Black Facebook Icon